Spiagge attrezzate in Italia

04.08.2020

Spiagge italiane che si sono attrezzate con sedie JOB, passerelle o altri servizi per turisti con disabilità!

In un anno funestato dalla pandemia da Coronavirus, tutto si è rivoluzionato, compresi progetti di viaggi, vacanze e giri in Italia e all'estero. L'emergenza di questi mesi però non ha fermato la voglia di uscire e trascorrere vacanze e tempo libero in relax, anche se ci si chiede come sarà questa estate per chi ha una disabilità.
Intanto, dopo il 3 giugno, un poco alla volta in Italia le attività hanno ripreso con le dovute precauzioni, e così anche spiagge e stabilimenti balneari stanno riaprendo i battenti: sembra che l'estate sia finalmente iniziata, pur lentamente, pur con una serie di limitazioni.

Anche per la stagione estiva 2020, quindi, alcune regioni, comuni o singoli stabilimenti si stanno adoperando (come sempre a macchia di leopardo, purtroppo), attrezzando arenili e spiagge per renderli accessibili alle persone con disabilità, ad esempio con sedie da mare JOB, passerelle, bagni dedicati, assistenza o altri servizi.
Considerando le difficoltà nel reperire informazioni aggiornate e attendibili sulla accessibilità delle spiagge, abbiamo pensato di raggruppare qui alcune segnalazioni tra le più recenti che abbiamo reperito dal web che indicano la presenza di spiagge accessibili e attrezzate per vari tipi di disabilità, raccomandando sempre di informarsi preventivamente e direttamente presso gli stabilimenti citati per appurare che, in base alle proprie esigenze, si possano trovare spiagge adatte.

MARCHE
San Benedetto del Tronto
Per la stagione estiva 2020 l'Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) promuove il progetto "Il mare per tutti", che prevede la possibilità di utilizzare sedie JOB in spiaggia. Qui i contatti per richiedere le sedie "JOB" negli stabilimenti balneari che hanno aderito al progetto.  

Continua a leggere cliccando qui.