NUMERO VERDE PER FAMIGLIE

28.04.2020

Le famiglie di persone con disabilità si stanno trovano a combattere, in questi giorni di pandemia, una emergenza nella emergenza: le conseguenze dello stop e della sospensione di tutte le attività e i servizi a supporto, come la chiusura dei centri diurni.
Tra le misure per contenere il contagio da Covid-19, il Decreto-Legge del 17 marzo 2020 n. 18, ha imposto la chiusura dei centri diurni dedicati alle persone disabili - pur prevedendo l'attivazione dell'assistenza domiciliare su richiesta delle famiglie, con estensione del permessi per chi ha diritto alla legge 104 e garantendo loro gli interventi non differibili. 
L'Istituto Serafico ha attivato un numero verde su tutto il territorio nazionale attraverso il quale un'equipe multidisciplinare di medici e professionisti risponde alle richieste delle famiglia dei ragazzi con disabilita gravi per gestire la quotidiniatà, spesso complessa. 
L'Istituto Serafico di Assisi in questi giorni accoglie in modo stabile gli 80 ragazzi ricoverati in regime residenziale che, a causa delle misure restrittive imposte dalle Autorità, non possono rientrare a casa, né possono ricevere le visite dei genitori, inoltre, il centro semiresidenziale del Serafico accoglie solitamente bambini con gravi pluriminorazioni. Bambini che si alimentano via peg, che hanno molte crisi epilettiche anche in un solo giorno, che presentano diversi tipi di disabilità motoria o con problemi legati alla disfagia. Altri hanno gravi disturbi dello spettro autistico, molti sono iperattivi, con gravi forme di autolesionismo e di comportamenti problema. 
Il numero verde 800 090 122, che sarà attivo dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 17 (eccetto festivi), a cui risponderà un team multidisciplinare che ricopre vari ambiti di competenza, da quello più strettamente medico a quello psicologico e infine quello educativo-sociale. In particolare, saranno disponibili:
il lunedì la Fisiatra Marina Menna e la Neuropsichiatra Infantile Antonella Baglioni;
il martedì lo Psichiatra Sandro Elisei e lo Psicologo Gianni Lanfaloni;
il mercoledì l'Assistente Sociale Michela Bizzarri e la Pedagogista Silvia Ilicini;
il giovedì la Neuropsichiatra Infantile Antonella Baglioni e la Fisiatra Marina Menna,
il venerdì lo Psichiatra Sandro Elisei, lo Psicologo Gianni Lanfaloni e la Psicologa delle Famiglie Maria Grazia Rossi.

FONTE DISABILI.COM 18 APRILE 2020