Home »

La campagna SMS solidale

La campagna SMS solidale

Domenica 28 ottobre si è conclusa la campagna "SMS solidale per il Progetto Spazio Vita": obiettivi e risultati

Ringraziamo tutti coloro che ci hanno aiutato nella diffusione di questa iniziativa, a partire dai nostri volontari, che si sono impegnati moltissimo, ai nostri soci e sostenitori che hanno fatto passaparola, a Luca Barisonzi, primo caporal maggiore degli Alpini, testimonial della campagna, agli Alpini e ai rappresentanti delle Forze Armate, ad Asbin, nostro partner per il progetto Spazio Vita, ad ASBI, Associazione Spina Bifida Italia, che ha veicolato la campagna in occasione delle molte iniziative del mese della spina bifida, ai media che ci hanno concesso numerosi spazi gratuiti.

La campagna ci ha permesso di raccogliere circa 40.000 euro (importo stimato, in attesa di comunicazione ufficiale dalle telefoniche), una cifra non altissima ma, in questo momento così difficile per la nostra economia, di tutto rispetto, che ci consentirà, unitamente ad un fondo già presente, di partire con i lavori di costruzione del centro Spazio Vita nei primi mesi dell’anno 2013, come previsto.

Si è trattato della nostra prima campagna sms e, considerando che il valore di ogni sms era limitato solo ad 1 euro, siamo comunque soddisfatti perché grazie a questa iniziativa siamo riusciti a mobilitare un numero considerevole di persone, che ci auguriamo possa continure a sostenerci nella nostra impresa.

La campagna di raccolta fondi prosegue: chi volesse partecipare con donazioni private può utilizzare il seguente conto:

IBAN: IT78Q0200811402000102084143  Unicredit Banca, causale Insieme per lo Spazio Vita

Sul sito e sulla pagina facebook di Spazio Vita troverete un aggiornamento in tempo reale sullo stato di avanzamento dei lavori.

Grazie a tutti di cuore!


AUS Niguarda e ASBIN si prefiggono di realizzare il centro polifunzionale Spazio Vita.(clicca per approfondire). È questa la struttura in cui si svolgeranno tutte le attività socio-integrative del percorso di riabilitazione e dove chi riporta una disabilità a causa di una lesione al midollo spinale o nasce affetto da spina bifida potrà trovare tutto il supporto e le informazioni utili a reinserirsi nel tessuto sociale.

Queste attività integrano quelle previste dal programma riabilitativo dell’Unità Spinale ed esulano dai servizi di cura sanitaria previsti dal SSN.

Lo Spazio Vita, una struttura di 490 mq con un cortile coperto di 60 mq adiacente all’edificio dell’USU, sarà rivolto alle persone para tetraplegiche e ai bambini e ragazzi con Spina Bifida.
 

ATTENZIONE! LA CAMPAGNA "SMS SOLIDALE PER IL PROGETTO SPAZIO VITA" E' TERMINATA!

Per finanziarne la costruzione l’8 ottobre è partita una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi tramite sms solidale, conclusasi il 28 ottobre.

Testimonial della campagna è stato Luca Barisonzi, primo caporal maggiore degli alpini ferito durante una missione in Afghanistan nel 2011, che dopo aver subito una lesione alla spina dorsale, grazie all’Unità Spinale di Niguarda, ha potuto ricostruirsi una nuova vita, seppur con le gravi limitazioni legate alla disabilità riportata.

Le attività che si svolgeranno presso il centro hanno un impatto sociale di portata nazionale, sia per l’incidenza dei pazienti seguiti in USU provenienti da fuori Regione, che sono il 30%, sia per la richiesta di corsi di formazione e aggiornamento del personale dedicato proveniente da tutto il territorio nazionale e, infine, per la richiesta di interventi di riabilitazione proveniente da pazienti di altre Regioni.

Bookmark and Share

 

AUS NIGUARDA ONLUS

c/o Centro Spazio Vita
Unità Spinale

Grande Ospedale Metropolitano Niguarda
P.zza Ospedale Maggiore 3
20162 - Milano

C.F. 12485350156


SEGRETERIA AUS

è aperta tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì
dalle ore 10.00 alle 18.30

e-mail: segreteria@ausniguarda.it

tel/fax: 02-6472490

 

Sito realizzato grazie a: rocheimginternet