La scelta di adottare un Codice Etico è riconducibile all’esigenza di indirizzare AUS Niguarda verso scelte eticamente sostenibili sulla propria gestione, attività, trasparenza e indipendenza.

Con l’adozione del Codice Etico l’Associazione intende:

  1. applicare la trasparenza nel campo del fundraising e nella gestione di risorse economiche destinate al sostenimento delle attività di AUS Niguarda, a specifiche progettualità nonchè alla gestione di interventi destinati a persone con disabilità ed alle loro famiglie.
  2. considerare fondamentale la natura di tale incombenza poichè si tratta principalmente di risorse pubbliche della fiscalità generale destinate ai piani europei, nazionali e territoriali di azione e di sviluppo dei diritti e dell’inclusione sociale delle persone con disabilità.
  3. Analogamente l’eticità dell’utilizzo delle risorse derivanti da quote sociali, da donazioni o liberalità di imprese o persone fisiche, è ricondotto al basilare concetto di Responsabilità Sociale, recepito come il complesso di atti volontari che ridefiniscono le relazioni tra un’istituzione economica ed i propri stakeholder, perseguendo la prospettiva di coesione sociale e partecipazione.